• Da Massagrausi a Massarosa

    Il 26 Maggio del 932 Re Ugo ed il figlio Lotario donarono ai canonici del Duomo di Lucca la “curtis” di Massagrausi “proremedio animae” della madre Berta. Massagrausi, divenuta col tempo Massagrosa ed infine Massarosa, era il centro amministrativo della “curtis”